Scout car

Italian Historic Military Vehicles Club
A place where members of HMV, IMVCC, CVMS and all the other italian clubs of military vehicles can find a space for discussion

Moderator: pierino

Post Reply
User avatar
algor
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1900
Joined: Sat Oct 18, 2008 1:12 am
Location: Voghera - Italy

Re: Scout car

Post by algor » Thu Jul 31, 2014 12:47 am

gotic line alarico wrote:Come mai è stato verniciato l'interno del cambio?..... curioso.....
Se la cosa ti sconvolge ti confermo ho fatto così anche il riduttore e le scatole dei ponti....

Alberto
The knowledge, without know how, is totally useless (M. Planck)

MVPA member #34314


User avatar
Robbby84
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1283
Joined: Wed Sep 17, 2008 10:36 am
Location: Varese - Italy

Re: Scout car

Post by Robbby84 » Thu Jul 31, 2014 1:57 am

Ad andare con lo zoppo si impara a zoppicare
e ad andar con pierino si impara ad essere pignolini :D :D :D :D :D :D
Roberto
MVPA member # 33448

User avatar
algor
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1900
Joined: Sat Oct 18, 2008 1:12 am
Location: Voghera - Italy

Re: Scout car

Post by algor » Thu Jul 31, 2014 2:14 am

:wink: :wink:
The knowledge, without know how, is totally useless (M. Planck)

MVPA member #34314

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 351
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am
Location:

Re: Scout car

Post by gotic line alarico » Thu Jul 31, 2014 4:21 am

La cosa non mi sconvolge ne mi tange, non lo avevo mai visto fare e quindi la considero curiosa,
Con le temperature e le sostanze presenti nell'olio non vorrei che , col tempo, si staccasse e faccia poi "marmellata" o addirittura inquini il lubrificante con esiti tutti da verificare , tutto qui.....

User avatar
algor
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1900
Joined: Sat Oct 18, 2008 1:12 am
Location: Voghera - Italy

Re: Scout car

Post by algor » Thu Jul 31, 2014 5:22 am

gotic line alarico wrote:La cosa non mi sconvolge ne mi tange, non lo avevo mai visto fare e quindi la considero curiosa,
Con le temperature e le sostanze presenti nell'olio non vorrei che , col tempo, si staccasse e faccia poi "marmellata" o addirittura inquini il lubrificante con esiti tutti da verificare , tutto qui.....
A domada curiosa risposta pratica ! 8)
Per mia esperienza lavorativa, nelle macchine utensili con basamenti in ghisa una mano di vernice resistente al calore ed antiolio viene data come isolante. Essendo la ghisa un materiale poroso, in quanto tale tende sempre a rilasciare minuscole particelle di sabbia e scorie metalliche che vanno ad inquinare gli oli o i liquidi con ovvi problemi "abrasivi" nel tempo.

Alberto
The knowledge, without know how, is totally useless (M. Planck)

MVPA member #34314

User avatar
Riki
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 359
Joined: Sat Oct 02, 2010 5:48 am
Location: Bologna ITALY

Re: Scout car

Post by Riki » Thu Jul 31, 2014 8:38 am

quoto alberto, anch'io le mie "scatole" ad ingranaggi a bagno di olio in ghisa le ho trattate con la medesima vernice...il vantaggio è anche che.. "trasuda meno unto" :wink: :wink: :wink:

Riki

p.s. complimentoni è un lavoro con i fiocchi!
1944 Willys MB
1944 Converto Dump Trailer 1/2 Ton

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 351
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am
Location:

Re: Scout car

Post by gotic line alarico » Thu Jul 31, 2014 12:41 pm

In effetti mi ha molto incuriosito come soluzione, in una scatola cambio credo tenda a "ingabbiare" il calore, anziché favorirne lo smaltimento, anche se qualche grado di calore in piu' non penso riesca a far danni, anche la possibile presenza di particelle, penso che il cambio nel normale funzionamento ne produca molte di piu' di una fusione di ghisa, nei cambi un po' piu' moderni è spesso presente un tappo calamitato o una calamita per attirare le particelle, che in qualche caso si possono chiamare trucioli, da come sono "robusti", anche il trasudamento, a meno chè trafili dalla porosità,( e qualche anno fa mi capito' un cambio che perdeva dalla porosità di un carter, credo un caso piu' unico che raro, dovetti cambiare la scatola) non vedo come possa migliorare la tenuta.
Ripeto, mi ha colpito perché è la prima volta che la vedo in pratica.......

User avatar
algor
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1900
Joined: Sat Oct 18, 2008 1:12 am
Location: Voghera - Italy

Re: Scout car

Post by algor » Sat Aug 02, 2014 12:40 am

gotic line alarico wrote:Ripeto, mi ha colpito perché è la prima volta che la vedo in pratica.......
Nel settore delle macchine utensili si tratta di una procedura utilizzata da oltre 40 anni.

Alberto
The knowledge, without know how, is totally useless (M. Planck)

MVPA member #34314

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 351
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am
Location:

Re: Scout car

Post by gotic line alarico » Sat Aug 02, 2014 1:01 am

La mia professione l'ho iniziata come congegnatore meccanico, ricordo con nostalgia i vecchi Grazioli-Fortuna 150, mi rammento della verniciatura protettiva, ma non ricordo di averla mai vista all'interno di una scatola Norton..... al di fuori si, ma all'interno no.....

User avatar
pierino
G-Lieutenant General
G-Lieutenant General
Posts: 6676
Joined: Mon Dec 16, 2002 6:07 am
Location: Milan, Italy

Re: Scout car

Post by pierino » Sun Aug 03, 2014 3:49 am

se fai un giro per il G503, verificherai che - per le motivazioni già ben descritte - l'apposizione di uno strato interno nelle scatole dei pezzi meccanici (cambi, riduttori) è piuttosto diffusa... in particolare, viene anche riportata come usuale nelle lavorazioni originali NOS (non sempre...).

purtroppo non mi ricordo come fosse la scatola del cambio NOS della mia GPW (all'epoca non prendevo così tante foto)... mentre quella del GTB era priva di verniciatura interna.

comunque,... il lavoro mostrato mi sembra davvero encomiabile! ... 8)


ciao
maurizio
1941 Dodge WC21
1941 Ford GP
1942 Ford GTB, matching #'s
1943 Huffman model 81
1943 R.I.A. Hand Cart M3A4
1943 Willys MB
1943 Highway Trailer K-38
1944 Ford GPW, matching #'s
1944 Cushman 39G
1944 Harley WLA
1944 Converto Dump 1/2 Ton
1944 VW TYP166 Schwimmwagen
1960 Willys MB-T
1943 Stinson L-5 SOLD w/sadness

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 351
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am
Location:

Re: Scout car

Post by gotic line alarico » Sun Aug 03, 2014 5:19 am

nos, credo significhi new old stock, ricambi vecchi ..... mai usati, giusto?
potrebbe essere un modo per preservarli dalla corrosione, mi piacerebbe conoscere che tecnica adoperano per conservarli, in un cambio montato l'olio sbattuto dagli ingranaggi riesce ad "ungere" tutte le parti.....
la verniciatura di una parte meccanica, specie con vernici "grosse" tende ad incapsulare il calore, sfavorendone la dissipazione e creando qualche volta dei punti "caldi" che potrebbero essere nocivi, non penso sia il caso nostro........

User avatar
pierino
G-Lieutenant General
G-Lieutenant General
Posts: 6676
Joined: Mon Dec 16, 2002 6:07 am
Location: Milan, Italy

Re: Scout car

Post by pierino » Sun Aug 03, 2014 7:04 am

gotic line alarico wrote:...mi piacerebbe conoscere che tecnica adoperano per conservarli, ...

i ricambi venivano conservati in cosmoline... mi vuoi dire che non hai mai aperto il packaging di un ricambio NOS??

ciao
maurizio


http://en.wikipedia.org/wiki/Cosmoline

Image
1941 Dodge WC21
1941 Ford GP
1942 Ford GTB, matching #'s
1943 Huffman model 81
1943 R.I.A. Hand Cart M3A4
1943 Willys MB
1943 Highway Trailer K-38
1944 Ford GPW, matching #'s
1944 Cushman 39G
1944 Harley WLA
1944 Converto Dump 1/2 Ton
1944 VW TYP166 Schwimmwagen
1960 Willys MB-T
1943 Stinson L-5 SOLD w/sadness

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 351
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am
Location:

Re: Scout car

Post by gotic line alarico » Sun Aug 03, 2014 8:29 am

Dovevano avere barattoli dimorto grossi per contenere un motore, no non le ho mai aperte.... e probabilmente non conosco l'argomento.... specifico....

User avatar
algor
G-Colonel
G-Colonel
Posts: 1900
Joined: Sat Oct 18, 2008 1:12 am
Location: Voghera - Italy

Re: Scout car

Post by algor » Mon Aug 04, 2014 7:53 am

A questo punto stiamo andando fuori dall'argomento del topic, ma il sito che ci viene gentilmente messo a disposizione è ricco anche di altre informazioni che varrebbe la pena di leggere.
Qui hai alcuni esempi di attrezzi NOS protetti da uno strato di Cosmoline
http://jeepdraw.com/NOS-PARTS3.html

Ovviamente il Cosmoline veniva applicato con un pennello....... :wink:

Alberto
The knowledge, without know how, is totally useless (M. Planck)

MVPA member #34314

User avatar
lucakiki
G-General
G-General
Posts: 17578
Joined: Sat Feb 15, 2003 9:18 am
Location: Torino, ITALY

Re: Scout car

Post by lucakiki » Tue Aug 05, 2014 4:28 am

pierino wrote:
gotic line alarico wrote:...mi piacerebbe conoscere che tecnica adoperano per conservarli, ...

i ricambi venivano conservati in cosmoline... mi vuoi dire che non hai mai aperto il packaging di un ricambio NOS??

ciao
maurizio


http://en.wikipedia.org/wiki/Cosmoline

Image
... Saluti... Luca
Luca

WillysMB#344142 6-19-44 Navy N.S.Blue Grey
45 Bantam T-3 #57248 1-10-45
42 Willys MB-T #13560 11-42
43 Willys MB-T # 25417 4-43
Way too many WWII military tools,hopefully thinning down,and way too many posts...

__________________________________________
_____________________________________________
__________________________________________


Post Reply

Return to “IHMVC”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest